Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Consiglio Regionale Articoli Notizie Fiera, World Tourism Show, il progetto valoriale e economico
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Fiera, World Tourism Show, il progetto valoriale e economico

Milano 25 settembre 2018 - Il World Sport Tourism Show, prima Fiera del Turismo Sportivo e Accessibile, è stata presentato oggi a Palazzo Lombardia

 

 

di Maurizio Pavani

 

 

La fiera, in programma dal 27 al 30 settembre a Malpensa Fiera di Busto Arsizio (Va), si pone l'obiettivo di far incontrare la domanda e l'offerta del turismo sportivo ed accessibile, facendole dialogare sia in ottica di crescita e formazione, che di sviluppo di business. La manifestazione, come stato spiegato nel corso della conferenza stampa, nasce dalla convinzione dalla convinzione del riconoscimento del ruolo cruciale dello sport nel turismo del futuro e dei possibili effetti positivi su questioni legate all'ambiente ed alle economie locali. A fare gli onori di casa per Regione Lombardia che sostiene economicamente l'evento, L'assessore allo Sviluppo Economico, con competenza anche sul sistema fieristico, Alessandro Mattinzoli.

"Crediamo come Regione che questa Fiera possa dare molte opportunità a partire dal tema dello sport " ha esordito l'assessore Mattinzoli . "Ci sono in questo evento molti elementi valoriali. Lo sport è formazione quanto la scuola e ci dà la capacità di renderci solidi, di conoscere i propri limiti e di vedere quelle che possono essere proprie prospettive per il futuro. Si tratta di mettersi in gara più che con degli avversari con se stessi"

"Frequentare il mondo della disabilità - ha spiegato l'assessore lombardo - credo che aiuti ad avere una visione sicuramente più ampia della vita. E dunque questo e'un altro elemento importante che verrà evidenziato attraverso lo svolgimento degli eventi collaterali".

"Per Regione Lombardia - ha proseguito - Il World Sport Tourism Show, è un investimento: e questo non è qualcosa da poco. Non credo in questo progetto in maniera assistenziale; credo, al contrario, in un progetto che può creare assolutamente economia, volano, nuovi posti di lavoro. E anche questo è il compito della politica moderna, ovvero di capire le esigenze, i nuovi bisogni di un mondo che si va cambiando".

"Penso infatti - ha concluso Mattinzoli - che a fronte di un mondo economico che si sta evolvendo e strutturando in un altro modo, ci deve essere anche un modello sociale che muta parallelamente perché il modello sociale di trent'anni fa non funziona più e va ammodernato come quello economico. Queste iniziative, al di là dello sport, servono anche a questo aspetto valoriale. Ringrazio gli organizzatori della Fiera per aver dato lo spunto a Regione Lombardia di poter essere protagonista di un progetto assolutamente eccellente". (fonte e foto: Lnews - Milano)

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Dall'Italia si continua a partire

Si dice e si ripete che dal 1973 l’Italia non è più terra di emigrazione. Si tratta però di un’affermazione vera solo a metà. In quell’anno si è registrato infatti lo storico sorpasso fra chi parte dal nostro paese e chi decide di trasferirvisi. Questo non vuol dire che non si parta più.continua>>
Altro…