Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Consiglio Regionale Articoli L'Istituzione XI legislatura Consiglio Regionale, Alessandro Fermi è il nuovo presidente
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

XI legislatura Consiglio Regionale, Alessandro Fermi è il nuovo presidente

5 aprile 2018 - Alessandro Fermi è il nuovo presidente del Consiglio regionale della Lombardia. Il consigliere di Forza Italia è stato eletto nella prima seduta dell’Aula Consiliare con 55 voti su 80 alla quarta votazione

 

di Maurizio Pavani

 

Con la prima seduta d’Aula, presieduta per regolamento da Giuseppe Villani, il consigliere più anziano eletto a Pavia nella lista del Partito Democratico, è iniziata ufficialmente l'undicesima legislatura 2018-2023 del Consiglio regionale della Lombardia.

Nella seduta di insediamento, oltre al nuovo presidente Alesandro Fermi (FI - in alto nella foto) che succede a Raffaele Cattaneo, sono stati eletti i due vicepresidenti e il nuovo ufficio di Presidenza.

Il vertice del Consiglio regionale è così composto:

  • Vicepresidenti Francesca Brianza (Lega con 40 voti) e il consigliere Carlo Borghetti (PD con 31 voti).
  • Segretari sono stati eletti il consigliere Giovanni Malanchini (Lega - responsabile Enti locali) e Dario Violi (M5Stelle).

L’insediamento, dopo il saluto al neo eletto presidente della Giunta regionale della Lombardia Attilio Fontana, è proseguito con la presa d’atto della proclamazione e con la lettura dei nomi degli eletti, a partire proprio da quello del governatore. Applausi anche per Giorgio Gori, candidato centrosinistra alle scorse elezioni, che siederà nei banchi del PD con l’opposizione insieme al capogruppo Dem, Fabio Pizzul.

Nove voti sono invece andati a Silvia Sardone, la consigliera di Forza Italia al centro delle polemiche per essere stata esclusa all’ultimo momento dalla Giunta presieduta da Attilio Fontana. Sono state 13 le schede bianche e 3 quelle nulle. «Proclamo eletto presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, a lui auguro buon lavoro» ha detto il consigliere Giuseppe Villani del Pd, prima di invitare il neo presidente a prendere il suo posto. Fermi ha quindi proseguito i lavori dell’Aula avviando le elezioni per l’Ufficio di presidenza.

«Questa legislatura sarà la legislatura dell’autonomia. Ha così esordito Alessandro Fermi nel suo primo discorso all’Aula del Pirellone. «Nei prossimi mesi - ha poi ribadito anche nella conferenza stampa tenutasi a margine della proclamazione - saremo chiamati a portare compimento il percorso avviato dal presidente uscente Roberto Maroni. A lui va il grande merito di averci creduto e di aver usato lo strumento più democratico a disposizione, cioè il referendum»

VIDEO FERMI

VIDEO CATTANEO

VIDEO BRIANZA

VIDEO BORGHETTI

VIDEO VIOLI

VIDEO MALANCHINI

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Manifesto dei Lombardi nel Mondo

Milano 12 gennaio 2018 - Appello per una maggiore rappresentanza dei Lombardi nel Mondo. Il Manifesto si prefigge di promuovere una serie di azioni positive, concrete e incisive, atte a restituire quella dignità che gli emigrati lombardi e le loro famiglie meritano di vedere riconosciuta non solo in ambito istituzionalecontinua>>
Altro…